Misura 1.4.3 - Adozione PagoPA - AppIO

La misura 1.4.3 rivolta ai Comuni e agli "Altri Enti" per l'adozione o la migrazione a PagoPA dei pagamenti spettanti a qualsiasi titolo attraverso sistemi di pagamento elettronico come sancito dall'art. 2 del Codice dell'Amministrazione Digitale. La dotazione finanziaria complessiva Ŕ pari a euro 35.000.000,00

 La Soluzione Comuni PNRR Ŕ integrata con le piattaforme abilitanti SPID/CIE, eIDAS, App IO, PagoPA, permettendo al Comune di offrire ai cittadini un'esperienza di navigazione e di utilizzo di primissimo livello consentendo l'integrazione di un numero indefinito di servizi.

Relativamente a PagoPA, l'obiettivo finale Ŕ di disporre per ogni tipologia di Ente di un certo numero medio di servizi per il pagamento, come indicato nell'elenco di seguito:

  • dai 3 ai 5 servizi minimi per i Comuni in base alla numerositÓ della popolazione dell'Ente;
  • 20 servizi per le Regioni e le Province Autonome;
  • 20 servizi per le Aziende sanitarie locali e le Aziende ospedaliere;
  • 15 servizi per le UniversitÓ, gli Enti di ricerca e le AFAM;


ISWEB S.p.A. Ŕ il partner tecnologico ideale per la realizzazione di sistemi di pagamento digitale integrati con PagoPA, che consentano agli utenti di effettuare transazioni relative a posizioni debitorie dovute o pagamenti spontanei tramite servizi online, dotati di interfacce grafiche conformi alle linee guida di design per i siti della PA.

Relativamente all'AppIO, l'obiettivo finale Ŕ di disporre per ogni tipologia di Ente di un certo numero di servizi per il pagamento, come indicato nell'elenco di seguito:

  • 50 servizi per i Comuni;
  • 20 servizi per le Regioni e le Provincie Autonome;
  • 20 servizi per le Aziende sanitarie locali e le aziende ospedaliere;
  • 15 servizi per le UniversitÓ, gli Enti di ricerca e le AFAM.

ISWEB offre un'insieme di soluzioni che possono veicolare notifiche e informazioni sull'AppIO al fine di aggiornare gli utenti tempestivamente sul loro rapporto con l'Ente.

Tutte le declinazioni di ePORTAL, la piattaforma sulla quale si basano i portali della Pubblica Amministrazione, sono in grado di veicolare su IO notizie, avvisi e comunicati agli utenti che desiderano rimanere informati su tutte le novitÓ che interessano i propri Enti di riferimento

PAT - Portale di Amministrazione Trasparente, la soluzione iscritta dall'Agenzia per l'Italia Digitale (AgID) al Catalogo Nazionale del Riuso, oggi pubblicato sul sito Developers Italia, sviluppata e manutenuta da ISWEB, Ŕ in grado di veicolare su IO le notifiche relative a nuove pubblicazioni avvenute nelle sezioni di interesse di ogni utente.

eFLOW, la soluzione applicativa che consente di creare le istanze online necessarie a digitalizzare qualsiasi servizio o procedimento, veicola su AppIO ogni notifica utule all'utente per essere informato sull'avvio, il cambiamento di stato o la finalizzazione di un'istanza. eFLOW consente anche di inoltrare notifiche di pagamento utili all'utente che vuole affettuare transazioni tramite PagoPA.

eAGENDA, il sistema per la gestione di appuntamenti, veicola su AppIO ogni informazione necessaria ad aggiornare l'utenza sullo stato delle prenotazioni.

eURP, che consente  di digitalizzare le relazioni con il pubblico, veicola su AppIO igni notificha necessaria ad aggiornare l'utente sul rapporto con l'Ente.

CONTATTACI PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Progetti correlati

  • Comune di Prato

  • Comune di Sanremo (Im)

  • Comune di Montemurlo (Po)

  • Comune di Carrara

Compila il form per maggiori informazioni

Preso atto dell'informativa Privacy riportata al seguente link, ai sensi dell'Art.7 del GDPR (679/2016), esprimo il mio consenso libero ed informato al trattamento dei miei dati personali per le finalità, con le modalità e nei limiti sopra illustrati.

8 + 3