PNRR AVVISO MISURA 1.4.1 ESPERIENZA DEL CITTADINO NEI SERVIZI PUBBLICI COMUNI.

Servizi pubblici digitali: come si candidano i Comuni all'avviso PNRR. Scopri la soluzione di ISWEB per l'esperienza del cittadino nei servizi pubblici. Misura 1.4.1 del PNRR.

Home Page ISWEB » Soluzioni per la PA » PNRR » Misura 1.4.1 "Esperienza del Cittadino nei servizi pubblici" - Comuni
Misura 1.4.1 "Esperienza del Cittadino nei servizi pubblici" - Comuni

Referenze

Comune di Ancona
eURP
Comune di Asti
Portale istituzionale, eTRASPARENZA
Ministero dell'Ambiente
Portale istituzionale
Automobile Club d'Italia - ACI Informatica
PAT - Portale Amministrazione Trasparente, Whistleblowing
Comune di Cosenza
Portale istituzionale, eURP, eNEWS, eALBO, eTRASPARENZA
Camera di Commercio di Roma
Portale istituzionale, eALBO, siti web delle Aziende Speciali
Avvocatura dello Stato
PAWhistleblowing
Azienda Ospedaliero Universitaria "Ospedali Riuniti" di Ancona
Portale istituzionale, eALBO, eTRASPARENZA
Seconda Università degli Studi di Napoli
Whistleblowing
Corte dei Conti
PAWhistleblowing
Provincia di Ascoli Piceno
Portale istituzionale
Comune di Fasano (Br)
Portale Istituzionale, eTRASPARENZA, Intranet Comunale
Comune di Rapallo (Ge)
Portale istituzionale, eTRASPARENZA, eALBO, eTOURIST
ITALSCANIA S.p.A.
WHISTLeBLOWING
AgID - Agenzia per l'Italia Digitale
PAT - Portale Amministrazione Trasparente, eAPP "AgID Trasparente", Whistleblowing
Borsa Merci Telematica Italiana
eTRASPARENZA
Comune di L'Aquila
Portale istituzionale integrato con Centro Sicurezza On Line (eCOMUNE), eTRASPARENZA, eALBO, eTUBE, eURP
Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni - AGCOM
Whistleblowing; PAT - Portale Amministrazione Trasparente
Equitalia Giustizia S.p.A.
PAT - Portale Amministrazione Trasparente, Whistleblowing
Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
PAT - Portale Amministrazione Trasparente
Ministero dell'Interno - Ufficio Territoriale del Governo di Roma
eAGENDA
Comune di Imperia
Portale istituzionale, eTRASPARENZA
Grissin Bon S.p.A.
WHISTLeBLOWING
Corte Dei Conti 2
Università degli Studi del Sannio
Whistleblowing
Comune di Caserta
eCOMUNE, eALBO, eURP, eTRASPARENZA
Ministero della Cultura
PAT - Portale Amministrazione Trasparente
Comune di Carrara
Portale istituzionale, eTRASPARENZA, eTOURIST, WhistleBlowing
ENAC - Ente Nazionale per l'Aviazione Civile
PAT - Portale Amministrazione Trasparente
Camera di Commercio di Milano
eALBO - Albo On Line
Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti
Riuso "PAT - Portale Amministrazione Trasparente"
Provincia di Roma
Portale Autorizzazione Integrata Ambientale
Mediaset S.p.A.
Whistleblowing
M4 S.p.A. - Linea 4 Metro Milano
Pagamenti on line con PagoPA
Comune di Prato
Infrastruttura web della Rete Civica della Provincia di Prato PO-NET basata sul framework ISWEB
Ministero della Giustizia
WHISTeBLOWING
Consiglio di Stato
PAWhistleblowing
Università degli Studi della Basilicata
eTRASPARENZA
Pastificio Rana S.p.A.
WHISTLeBLOWING
Comune di Frosinone
eCOMUNE, eTRASPARENZA, eURP, Accesso Civico, eAGENDA

PNRR - In data 26 aprile è stato pubblicato l'AVVISO MISURA 1.4.1 - "Esperienza del Cittadino nei servizi pubblici" riservato ai Comuni.

PNRR: 400 milioni destinati a 7.904 Comuni che adottano modelli collaudati e riutilizzabili per la creazione di siti internet e servizi pubblici digitali.

L'investimento rappresenta una grande opportunità per i Comuni per aggiornare il sito istituzionale e rendere i servizi online più a misura di cittadino.

Con l’Avviso Misura 1.4.1 i comuni possono candidarsi per l’ottenimento di fondi utili a migliorare il rapporto con l’utenza tramite l’implementazione del sito comunale e dei servizi pubblici digitali sulla base di modelli standard, collaudati e riutilizzabili. Il 40% delle risorse è destinato ai Comuni del Mezzogiorno (Abruzzo, Basilicata, Campania, Calabria, Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia). 

L’obiettivo è l’adesione a un modello e un sistema progettuale comuni che semplificano l'interazione con gli utenti e facilitano la manutenzione per gli anni a venire.

LA SOLUZIONE ISWEB PER L’ESPERIENZA DEL CITTADINO NEI SERVIZI PUBBLICI

Per l’Esperienza del cittadino nei servizi pubblici, ISWEB propone una soluzione integrata già pronta al raggiungimento degli obiettivi della misura avviso 1.4.1, implementabile in breve tempo e in possesso di tutte le caratteristiche necessarie per le attestazioni di conformità. La Soluzione Comuni PNRR, che costituisce l'ambiente ideale per l'implementazione di tutta la progettualità prevista dall'avviso ed è dotata di tutti i 26 servizi elencati nell'avviso.

La Soluzione Comuni PNRR, disponibile anche in versione Piccoli Comuni, rappresenta lo stato dell'arte del sito istituzionale del Comune di ogni dimensione. Basata sul modello messo a disposizione da Designers Italia, rispetta ogni requisito richiesto in termini di Architettura dell'Informazione e template html del sito comunale. È nativamente dotato di ogni strumento necessario, dal sistema per la prenotazione di appuntamenti alla richiesta di assistenza/contatti implementabile in brevissimo tempo.

La piattaforma consente la creazione e gestione di servizi online mediante la quale vengono immediatamente resi disponibili, tra gli altri, tutti i 26  servizi elencati nell'avviso. Inoltre, consente di creare, erogare e gestire servizi online di ogni genere mantenendo efficacia tecnico/economica ben oltre gli obiettivi temporali del PNRR e i relativi fondi messi a disposizione.

Oltre ai 26 servizi previsti dall'avviso e pronti all'uso, potranno essere costruiti e erogati con estrema semplicità e rapidità, anche in autonomia dall'Ente, tutti i servizi che si renderanno necessari nel tempo, anche occasionalmente. Tutti i servizi implementati, o parti di essi, saranno condivisi con tutti gli Enti utilizzatori del sistema che quindi potranno pubblicarli con un click, eventualmente previa modifica degli stessi e dei relativi flussi di gestione interna. Il numero dei servizi pronti all'uso è quindi in rapidissima espansione. 

Infine, dispone della sezione di lancio per tutte le procedure dell'ente, anche sviluppate da terze parti, al fine di poter disporre del Portale unico dei servizi online, integrato con SPID, AppIO e PAgoPA. I servizi online, quando ritenuto opportuno, potranno essere agganciati ai relativi procedimenti della trasparenza, come auspicato dagli ultimi orientamenti. 


Per maggiori informazioni sui servizi ISWEB per l'Esperienza del Cittadino nei servizi pubblici

CONTATTACI


 

CARATTERISTICHE DELL'AVVISO MISURA 1.4.1 - "ESPERIENZA DEL CITTADINO NEI SERVIZI PUBBLICI"
Come si candidano i Comuni

Gli Enti possono candidarsi direttamente tramite Piattaforma PA digitale 2026 accedendo tramite identità digitale. La scadenza delle candidature è prevista per il 2 settembre 2022, fino a quella data, sono previste finestre temporali di 30 giorni, al termine delle quali il Dipartimento per la trasformazione digitale della Presidenza del consiglio dei ministri provvederà a validare e finanziare le istanze pervenute nel periodo di riferimento seguendo il procedimento descritto nella documentazione dell’Avviso. 

Sono ammissibili le domande di partecipazione relative ad attività di cui al finanziamento richiesto con il progetto sono state avviate a decorrere dal 1° febbraio 2020.

I progetti da implementare per la misura 1.4.1 del PNRR

I comuni che aderiscono all’avviso devono obbligatoriamente implementare il sito del Comune sulla base del modello messo a disposizione di Designers Italia e riferibile al “Pacchetto cittadino informato”. 

I comuni hanno la possibilità di implementare un numero massimo di servizi digitali per il cittadino, selezionandoli dalla lista dei servizi digitali per il cittadino riferibile al "Pacchetto Cittadino attivo

Implementazione del sito del Comune: il Pacchetto Cittadino Informato

Per sito comunale si intendono le interfacce digitali esposte al pubblico all’indirizzo istituzionale,ovvero il portale istituzionale, attraverso il quale i cittadini ricevono notizie su 4 ambiti specifici:

  • all’amministrazione locale;
  • ai servizi che essa eroga al cittadino;
  • alle notizie;
  • ai documenti pubblici dell'amministrazione stessa;

L’obiettivo è di mettere a disposizione degli utenti interfacce coerenti, fruibili e accessibili.

Per il raggiungimento degli obiettivi il Comune deve adottare il Pacchetto cittadino attivo, tramite l’implementazione del modello messo a disposizione da Designers Italia, il quale comprende i due elementi fondamentali che devono essere rispettati per la conformità del progetto: l’architettura dell’informazione del sito comunale, che definisce e organizza le informazioni contenute nel sito, e i template html del sito comunale, già validati in termini di accessibilità e conformi alle linee guida di interesse.

Al termine del processo di implementazione, il Comune dovrà attestare la conformità del progetto sulla base delle caratteristiche indicate nell’allegato 2 dell’avviso.

Implementazione dei servizi digitali per il cittadino: il Pacchetto Cittadino Attivo

Per Servizi digitali per il cittadino si  intendono i servizi erogati online dal Comune tramite interfacce, flussi e processi digitali, tramite i quali gli utenti richiedono e si vedono erogata una prestazione, ovvero, effettuano un adempimento nei confronti dell’amministrazione.

L’obiettivo per i servizi digitali per il cittadino è di mettere a disposizione degli utenti una serie di procedure erogate al livello comunale, tramite interfacce coerenti, fruibili e accessibili e flussi di servizio uniformi e centrati sull’utente, permettendo a qualsiasi tipologia di utente di fruire dei servizi a prescindere dalla proprie competenze digitali.

L’avviso fissa uno standard preciso, tramite la definizione di 26 servizi divisi in 9 categorie in base al TUEL e alle attività di ricerca del Dipartimento per la Trasformazione Digitale. Ciascun servizio è riconducibile a una delle 5 tipologie di flussi di interfaccia messe a disposizione dal team Designers Italia:

  • Permessi e autorizzazioni
  • Domande con graduatoria
  • Servizi a pagamento
  • Vantaggi economici
  • Pagamenti dovuti

Il concetto di base è che, per quanto siano previsti 26 diversi servizi erogabili digitalmente al cittadino (Richiesta di agevolazioni, Pagamento di contravvenzioni, Richieste di iscrizione all’asilo nido, ecc), non è necessario progettare per ognuno di essi una specifica interfaccia digitale e il relativo flusso, ovvero non è necessario costruire 26 flussi di interfaccia: è sufficiente averne a disposizione 5 da adattare di volta in volta in modo da servire per tutti i 26 servizi. Per esempio la tipologia di flusso di interfaccia “Domanda con graduatoria” è applicabile sia al servizio “Richiedere assegnazione alloggio”, sia al servizio “Richiedere iscrizione all’asilo nido”!  

Anche nel caso dei servizi digitali, al termine del processo di implementazione, il Comune dovrà attestare la conformità del progetto sulla base delle caratteristiche indicate nell’allegato 2 dell’avviso.

Tempi per il raggiungimento degli obiettiviPer i Comuni fino a 5.000 abitanti:

  • massimo 6 mesi (180 giorni) per la contrattualizzazione del fornitore dalla data di notifica del decreto di finanziamento;
  • massimo 9 mesi (270 giorni) per la conclusione delle attività, a partire dalla data di contrattualizzazione del fornitore.

Per i Comuni con più di 5.000 abitanti:

  • massimo 9 mesi (270 giorni) per la contrattualizzazione del fornitore dalla data di notifica del decreto di finanziamento;
  • massimo 12 mesi (360 giorni) per la conclusione delle attività, a partire dalla data di contrattualizzazione del fornitore.

Le attività si intendono concluse al momento in cui:

  • Il sito e gli eventuali servizi selezionati in fase di adesione risultano disponibili online
  • È stata compilata la checklist di conformità indicata nel paragrafo Verifica della conformità

Importi finanziabili con la misura 1.4.1 del PNRRL'importo del finanziamento viene erogato in una misura proporzionale alla dimensione del Comune misurata in base al numero di abitanti. Sono definite 6 fasce dimensionali che vanno dai comuni con meno di 5.000 abitanti ai comuni con oltre 250.000 abitanti.

Una volta conseguito il risultato atteso e verificata la conformità, per ciascuna fascia viene erogato a un importo forfettario per il rifacimento del sito e per ogni singolo servizio implementato.


Per rimanere aggiornato sui servizi ISWEB dedicati al PNRR

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


Naviga le sezioni dedicate agli avvisi in corso:

- Inizio della pagina -

La suite ePOLIS

ePORTAL
Il portale istituzionale a norma di legge su tecnologia ISWEB
eCOMUNE
Il PORTALE ISTITUZIONALE conforme al NUOVO QUADRO NORMATIVO
eCCIAA
Il portale istituzionale a norma di legge, dedicato alle Camere di Commercio
eTRASPARENZA
Adempiere agli OBBLIGHI DI PUBBLICITA', TRASPARENZA E DIFFUSIONE DELLE INFORMAZIONI con la soluzione applicativa sempre aggiornata e di semplicissima gestione
eALBO
La soluzione per la pubblicazione sul web degli atti pubblici
ePAY
la prima soluzione di PAGAMENTO ON LINE dedicata alla Pubblica Amministrazione
eURP
La soluzione per la gestione di segnalazioni e richieste dell'utenza orientata al concetto di "smart city"
ePRESS
il portale informativo che aggrega i contenuti in modo automatico
eTOURIST
Il portale del turismo di ultima generazione dedicato alla Pubblica Amministrazione
eNEWS
la gestione integrata della comunicazione massiva con l'utenza
eTUBE
Il canale video dell'ente, con webTv e streaming.
Maggiori dettagli su ePORTAL Maggiori dettagli su eCOMUNE Maggiori dettagli su eCCIAA Maggiori dettagli su eTRASPARENZA Maggiori dettagli su eALBO Maggiori dettagli su ePAY Maggiori dettagli su eURP Maggiori dettagli su ePRESS Maggiori dettagli su eTOURIST Maggiori dettagli su eNEWS Maggiori dettagli su eTUBE

Programma Partner

Il Programma prevede il supporto ai nostri Partner in ogni attività relativa allo sviluppo e all'erogazione dei nostri servizi, dalla formazione per l'utilizzo della piattaforma all'assistenza commerciale e contrattuale, al fine di porsi sul mercato ad un livello più elevato, utilizzando una piattaforma tecnologica evoluta ed affermata come ISWEB.
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per analisi statistiche e per consentire agli utenti la condivisione sui social network.
Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookie. Ok
Il progetto ISWEB S.p.A. - Software per ambienti di rete � sviluppato con il CMS ISWEB� di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it