Obiettivi di accessibilità: prossima la scadenza per la comunicazione

09 Marzo 2023

Logo PAWhistleblowing

Le pubbliche amministrazioni hanno l'obbligo di pubblicare, entro il 31 marzo di ogni anno, gli obiettivi di accessibilità che intendono perseguire nell’anno corrente. L’adempimento è in capo al Responsabile della transizione digitale (RTD) che deve effettuare la comunicazione mediante l’applicazione web messa a disposizione da AgID e raggiungibile all’indirizzo https://form.agid.gov.it, nella apposita sezione dedicata agli Obiettivi di Accessibilità.

Cosa devono fare le PA?
- Accedere al portale https://form.agid.gov.it
- Inserire la denominazione dell’Amministrazione o il codice IPA
- Se non si è registrati, completare la procedura guidata di registrazione
- Si accede ad una pagina con l’elenco degli obiettivi suddivisi per categorie:

  • siti web istituzionali
  • siti web tematici
  • sito intranet
  • formazione
  • postazioni di lavoro
  • organizzazione del lavoro

- Selezionare l’intervento che si intende porre in atto relativamente all’obiettivo prescelto
- Indicare i tempi di adeguamento (di norma 31/12)

Dopo la compilazione è prevista la possibilità di salvare una bozza, al fine di poter apportare modifiche o rivedere gli interventi prima della pubblicazione definitiva.

Dove devono essere pubblicati gli obiettivi di accessibilità?
Al termine della procedura viene generato un link che deve essere riportato nella sezione Amministrazione Trasparente – Altri contenuti – Accessibilità e Catalogo di dati, metadati e banche dati.

ISWEB è lieta di offrire il supporto necessario ai fini dell’adempimento ed è a vostra disposizione tramite il servizio di help desk tecnico e normativo mediante i consueti canali di contatto.

 

CONTATTACI PER MAGGIOR INFORMAZIONI

Compila il form per maggiori informazioni

4 + 7