Utilizzo dell'albo online - Scenari

Obblighi di pubblicazione oggetto di attestazione

Scenari di utilizzo

Referenze

Ministero dell'Ambiente
Portale istituzionale
Corte dei Conti
PAWhistleblowing
Comune di Asti
Portale istituzionale, eTRASPARENZA
Comune di Cosenza
Portale istituzionale, eURP, eNEWS, eALBO, eTRASPARENZA
M4 S.p.A. - Linea 4 Metro Milano
Pagamenti on line con PagoPA
Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni - AGCOM
Whistleblowing
Comune di Frosinone
eCOMUNE, eTRASPARENZA, eURP, Accesso Civico, eAGENDA
Equitalia Giustizia S.p.A.
PAT - Portale Amministrazione Trasparente, Whistleblowing
Provincia di Roma
Portale Autorizzazione Integrata Ambientale
Università degli Studi della Basilicata
eTRASPARENZA
Comune di Imperia
Portale istituzionale, eTRASPARENZA
Comune di Rapallo (Ge)
Portale istituzionale, eTRASPARENZA, eALBO, eTOURIST
Ministero dell'Interno - Ufficio Territoriale del Governo di Roma
eAGENDA
Azienda Ospedaliero Universitaria "Ospedali Riuniti" di Ancona
Portale istituzionale, eALBO, eTRASPARENZA
Comune di L'Aquila
Portale istituzionale integrato con Centro Sicurezza On Line (eCOMUNE), eTRASPARENZA, eALBO, eTUBE, eURP
Comune di Fasano (Br)
Portale Istituzionale, eTRASPARENZA, Intranet Comunale
Corte Dei Conti 2
Comune di Carrara
Portale istituzionale, eTRASPARENZA, eTOURIST, WhistleBlowing
Automobile Club d'Italia - ACI Informatica
PAT - Portale Amministrazione Trasparente, Whistleblowing
Comune di Prato
Infrastruttura web della Rete Civica della Provincia di Prato PO-NET basata sul framework ISWEB
Università degli Studi del Sannio
Whistleblowing
Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti
Riuso "PAT - Portale Amministrazione Trasparente"
Seconda Università degli Studi di Napoli
Whistleblowing
ENAC - Ente Nazionale per l'Aviazione Civile
PAT - Portale Amministrazione Trasparente
Avvocatura dello Stato
PAWhistleblowing
Comune di Ancona
eURP
Provincia di Ascoli Piceno
Portale istituzionale
Camera di Commercio di Milano
eALBO - Albo On Line
AgID - Agenzia per l'Italia Digitale
PAT - Portale Amministrazione Trasparente, eAPP "AgID Trasparente", Whistleblowing
Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato - IPZS
PAT - Portale Amministrazione Trasparente
Comune di Caserta
eCOMUNE, eALBO, eURP, eTRASPARENZA
Camera di Commercio di Roma
Portale istituzionale, eALBO, siti web delle Aziende Speciali
Borsa Merci Telematica Italiana
eTRASPARENZA
23-04-2021
Attestazioni OIV: termine al 30 giugno 2021 per la pubblicazione e l'invio ad ANAC delle attestazioni relative ai dati pubblicati al 31 maggio 2021

L’ANAC, con la delibera n.294 del 13 aprile 2021, fissa al 30 giugno 2021 il termine per la pubblicazione delle attestazioni degli OIV, o degli organismi con funzioni analoghe, relative all’assolvimento di specifiche categorie di obblighi di pubblicazione al 31 maggio 2021.
La delibera riguarda le pubbliche amministrazioni, gli enti pubblici economici, gli ordini professionali, le società e gli enti di diritto privato in controllo pubblico, le società a partecipazione pubblica non di controllo, le fondazioni, le associazioni e gli enti privati come individuati all’art. 2-bis, co. 3, secondo periodo del d.lgs. 33/2013.
L’attestazione degli OIV, completa della griglia di rilevazione e della scheda di sintesi, è pubblicata dal RPCT nella sezione «Amministrazione trasparente» o «Società Trasparente» - sottosezione di primo livello «Controlli e rilievi sull’amministrazione», sotto-sezione di secondo livello «Organismi indipendenti di valutazione, nuclei di valutazione o altri organismi con funzioni analoghe», «Attestazione dell'OIV o di altra struttura analoga nell’assolvimento degli obblighi di pubblicazione» entro il 30 giugno 2021. 
Le associazioni, le fondazioni e gli enti di diritto privato di cui all’art. 2-bis, co. 3, secondo periodo, d.lgs. 33/2013 pubblicano l’attestazione sul proprio sito web dandone specifica evidenza nella home page. 
Entro tale data è quest’anno richiesto al Responsabile della prevenzione della corruzione di inviare ad ANAC la sola griglia di rilevazione all’indirizzo di posta elettronica: attestazioni.oiv@anticorruzione.it

Il documento dovrà anche contenere un’attestazione riguardo all’assenza di filtri e/o altre soluzioni tecniche atte ad impedire ai motori di ricerca web di indicizzare ed effettuare ricerche all’interno della sezione “Amministrazione trasparente” o “Società trasparente”, salvo le ipotesi consentite dalla normativa vigente, trattandosi di adempimento (artt. 7 e 9 del dlgs 33/2013) strettamente connesso alla realizzazione della piena trasparenza amministrativa e alla effettiva disponibilità e riutilizzabilità dei dati pubblicati.
Dall' Help Online degli applicativi PAT ed eTRASPARENZA, raggiungibile effettuando il login ed accedendo al desktop di amministrazione, è possibile scaricare i documenti relativi ai Modelli di Attestazione.

Obblighi di pubblicazione oggetto di attestazione
Agli OIV o agli organismi o agli altri soggetti con funzioni analoghe è richiesto di attestare l’assolvimento di alcuni obblighi di pubblicazione, concentrando l’attività di monitoraggio su quelli ritenuti particolarmente rilevanti sotto il profilo dell’uso delle risorse pubbliche. 
L’attestazione deve tener conto dello stato di pubblicazione dei dati al 31.5.2021. 
I dati la cui pubblicazione si chiede di attestare, in particolare, sono: 
a) Per le pubbliche amministrazioni 

  1. Performance (art. 20) 
  2. Bilanci (art. 29)
  3. Beni immobili e gestione patrimonio (art. 30) 
  4. Controlli e rilievi sull'amministrazione (art. 31) 
  5. Bandi di gara e contratti (art. 37)
  6. Interventi straordinari e di emergenza (art. 42) 

b) Per gli enti pubblici economici, società e enti di diritto privato in controllo pubblico

  1. Selezione del personale (art. 19) 
  2. Bandi di gara e contratti (art. 37) 
  3. Beni immobili e gestione patrimonio (art. 30)
  4. Controlli e rilievi sull'amministrazione (art. 31) 
  5. Servizi erogati (art. 32 e solo per il SSN anche art. 41, co. 6) 
  6. Altri contenuti / accesso civico (Linee guida ANAC determinazione n. 1134/2017)

c) Per le società a partecipazione pubblica non di controllo 

  1. Bilanci (art. 29) 
  2. Servizi erogati (art. 32 e solo per il SSN anche art. 41, co. 6) 
  3. Bandi di gara e contratti (art. 37) 

d) Per le associazioni, fondazioni e enti di diritto privato (art. 2-bis, co. 3, secondo periodo, d.lgs. 33/2013) 

  1. Bilanci (art. 29) 
  2. Servizi erogati (art. 32 e solo per il SSN anche art. 41, co. 6) 
  3. Bandi di gara e contratti (art. 37)

Nel caso in cui l’ente sia privo di OIV, o di organismo o di altro soggetto con funzioni analoghe agli OIV, l’attestazione e la compilazione della griglia di rilevazione è effettuata dal RPCT (nel caso delle società a partecipazione pubblica non di controllo dal rappresentante legale; nelle associazioni, fondazioni e enti di diritto privato dal rappresentante legale o dall’organo di controllo, ove previsto), specificando che nell’ente è assente l’OIV o altro organismo con funzioni analoghe e motivandone le ragioni.
​​​​​​​
L’Autorità vigilerà sull’esatto adempimento degli obblighi di pubblicazione previsti dalla normativa vigente effettuando verifiche, d’ufficio o su segnalazione, sui siti web istituzionali delle amministrazioni, degli enti e delle società tenuti all’applicazione delle disposizioni previste dal d.lgs. 33/2013.
 

PAT: lo strumento che supporta l'OIV nello svolgimento delle sue funzioni

PAT è la soluzione applicativa dedicata alla gestione e alla pubblicazione delle informazioni che permette di adempiere agli obblighi di pubblicità e trasparenza previsti dal Decreto Legislativo n.33/2013, pubblicata da AgID – Agenzia per l'Italia Digitale - su Developers Italia, la vetrina dei software disponibili al riuso gratuito. 

Grazie alle sue caratteristiche funzionali è in grado di coadiuvare l'OIV nel controllo delle informazioni oggetto di pubblicazione e di semplificarne l'attività:

  1. PAT dispone di un sistema di indicizzazione ottimizzato che assicura la reperibilità di tutti i contenuti sui i motori di ricerca generalisti, escludendo la presenza di qualsiasi filtro o altra soluzione tecnica atta ad impedirne l'indicizzazione, e ne rende disponibile il Modello di Attestazione 
  2. Consente ai redattori di gestire l'indicizzazione dei singoli allegati prevedendo la possibilità di rendere non indicizzabile un file nei casi in cui lo stesso contenga dati pubblicati per finalità differenti da quelle della trasparenza amministrativa o dati sensibili e/o giudiziari, che devono essere esplicitamente sottratti all'indicizzazione come da indicazioni del Garante per la Protezione dei Dati Personali 
  3. Per ogni tipologia di dato indica la data di pubblicazione e la data di aggiornamento
  4. Tutti i dati pubblicati sono sempre disponibili in formato aperto 

Scopri di più

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -

La suite ePOLIS

ePORTAL
Il portale istituzionale a norma di legge su tecnologia ISWEB
eCOMUNE
Il PORTALE ISTITUZIONALE conforme al NUOVO QUADRO NORMATIVO
eCCIAA
Il portale istituzionale a norma di legge, dedicato alle Camere di Commercio
eTRASPARENZA
Adempiere agli OBBLIGHI DI PUBBLICITA', TRASPARENZA E DIFFUSIONE DELLE INFORMAZIONI con la soluzione applicativa sempre aggiornata e di semplicissima gestione
eALBO
La soluzione per la pubblicazione sul web degli atti pubblici
ePAY
la prima soluzione di PAGAMENTO ON LINE dedicata alla Pubblica Amministrazione
eURP
La soluzione per la gestione di segnalazioni e richieste dell'utenza orientata al concetto di "smart city"
ePRESS
il portale informativo che aggrega i contenuti in modo automatico
eTOURIST
Il portale del turismo di ultima generazione dedicato alla Pubblica Amministrazione
eNEWS
la gestione integrata della comunicazione massiva con l'utenza
eTUBE
Il canale video dell'ente, con webTv e streaming.
Maggiori dettagli su ePORTAL Maggiori dettagli su eCOMUNE Maggiori dettagli su eCCIAA Maggiori dettagli su eTRASPARENZA Maggiori dettagli su eALBO Maggiori dettagli su ePAY Maggiori dettagli su eURP Maggiori dettagli su ePRESS Maggiori dettagli su eTOURIST Maggiori dettagli su eNEWS Maggiori dettagli su eTUBE

Programma Partner

Il Programma prevede il supporto ai nostri Partner in ogni attività relativa allo sviluppo e all'erogazione dei nostri servizi, dalla formazione per l'utilizzo della piattaforma all'assistenza commerciale e contrattuale, al fine di porsi sul mercato ad un livello più elevato, utilizzando una piattaforma tecnologica evoluta ed affermata come ISWEB.
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per analisi statistiche e per consentire agli utenti la condivisione sui social network.
Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookie. Ok
Il progetto ISWEB S.p.A. - Software per ambienti di rete è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it