Amministrazione Trasparente: interoperabilità con la BDNCP

14 Novembre 2023

Logo PAWhistleblowing

Il nuovo Codice degli Appalti di cui al D.lgs. 36/2023 ha previsto il ricorso a piattaforme digitali certificate per la gestione del ciclo di vita dei contratti pubblici a partire dal 1° gennaio 2024 con l’obiettivo di rendere pił efficiente il processo a beneficio di tutti gli attori coinvolti nel sistema.

ISWEB S.p.A. č lieta di informare che č in fase di implementazione l’aggiornamento che consente al PAT - Portale di Amministrazione Trasparente di svolgere e gestire tutte le attivitą connesse alle fasi del ciclo di vita degli affidamenti diretti, degli affidamenti in somma urgenza e degli affidamenti alle societą in house e di trasmettere tempestivamente le informazioni alla Banca Dati Nazionale dei Contratti Pubblici garantendo contestualmente l’adempimento degli obblighi di trasparenza originariamente previsti dal D.lgs. n.33/2013, richiamati dall'art.28 del D.lgs. n.36/2023 e dalla Delibera ANAC n.264/2023.

In particolare, tramite il Portale di Amministrazione Trasparente sarą possibile:

  • svolgere e gestire tutte le attivitą connesse alle fasi del ciclo di vita degli affidamenti diretti, degli affidamenti in somma urgenza e degli affidamenti alle societą in house;
  • continuare ad assolvere agli obblighi in materia di trasparenza mediante trasmissione tempestiva alla BDNCP delle informazioni richieste.

Compila il form per maggiori informazioni

3 + 5